La nuova casa di Asterione

La nuova casa del minotauro è il labirinto a rizoma che performer e pubblico costruitranno insieme incontrandosi nelle stanze di una video chat.

”Il rizoma è come un libro in cui ogni lettura cambia
l’ordine delle lettere e produce un nuovo testo”
U. Eco

L’evento teatrale che nel corso del 2021 concluderà il programma di ricerca per un Novissimo Bestiario è concepito come un labirinto in forma di rizoma.
Per funzionare dovrà essere abitato da performer ed attraversato dai singoli partecipanti (non più spettatori).

Questo spettacolo offre percorsi individuali, e solo alcuni fra questi raggiungeranno l’epilogo, per gli altri si tratterà di una narrazione sospesa, un po’ come accade negli episodi di fine stagione delle serie.

Come negli ultimi anni del ‘Novecento Televisivo’, la narrazione procederà per segmenti (scene) interrompendo il flusso pubblicitario.
Come nei primi anni del ‘Cento Social’ (il secolo in corso), laddove la distanza tra pubblico e pubblicitario si assottiglia sempre più, gli spettatori saranno chiamati a partecipare in prima persona.

Public Garden #0 – trailer

Public Garden #0 – Parco Pertini, Bologna

A first glance on Novissimo Bestiario new project on common spaces.

This video has been taken from the performance of the 18th July at Pertini Park, produced by Novissimo Bestiario for the 1st edition of All’Improvviso Festival.

Ground Maze it’s a new serial performance which will be create in site specific in such places as neighbourhood gardens, malls and concrete roads: to resume, in all the places that are became ordinary in all western countries.

 

Performers
Francesca Burzacchini, Ottavio Fabi, Caterina Mocciola, Erisa Halimi, Alessia Tantillo

Mephistofelic assistents
Facilitation: Alessandra Mercorella, Sabrina Capponi
Live video output: Gianni Trudu
Live sound: Alessandro Gallerani
Live camera and directions: Fedra Boscaro

Public Maze _ item#0

savena_maze_1

Public Garden #0

performance multimediale site specific

 

QUANDO
Ore 21:30 _ Considerando il cambio di location è presumibile un po’ di ritardo, per permettere alle persone di trovare il posto..

DOVE
Nel giardino pubblico che cui si accede via Gubellini, via Cherubini e via Stracciari, nel quartiere Savena. Ingresso preferibile si trova all’incrocio tra via Gubellini e via Oblach.

mappa

foto ingresso

QUI

 

COSA
L’azione performativa sarà friuta attraverso una proiezione video in tempo reale, che permetterà al pubblico di assistere all’apparizione di alcuni degli ‘esseri immaginifici’ sin qui rubricati nel Novissimo Bestiario.
Una produzione Novissimo Bestiario per la prima edizione del Festival All’Improvviso.

CHI
Esseri Immaginifici

Francesca Burzacchini, Ottavio Fabi, Caterina Mocciola, Erisa Halimi, Alessia Tantillo.

Assistenti Mefistofelici
Facilitazione: Alessandra Mercorella, Sabrina Capponi
Messa in onda video: Gianni Trudu
Suono live: Alessandro Gallerani
Riprese live e regia: Fedra Boscaro

 

Costumi realizzati da Fedra Boscaro in collaborzione con Livia Solmi.
Pubblic Garden #0 vede la parteciapazione straordinaria di un costume creato dalla stilista Valeria Sacenti delle Giraffe.

savena_maze_2

…ed ora un po’ di backstage..

p_20180714_211107
Ottavio Fabi Maschera del Gallo realizzata da Fedra Boscaro per Francesca Burzacchini

p_20180714_214731
Maria Shelkovnikova, costume realizzato da Fedra Boscaro per Laura Ulisse

bosco_altalena
Erisa Halimi. Testa di Bosco, maschera realizzata da Sonia Marcolin per Giovanni Larocca.

valeria
Alessia Tantillo. Realizzatoda Valeria Sacenti delle Giraffe, guest star in Pubblic Garden #0.

bosco2
Erisa Halimi. Prove al parco

PNB @ La Cura. Il Festival

Novissimo_Bestiario_La_Cura

Il programma di ricerca PNB (Per un Novissimo Bestiario)

partecipa a

LA CURA. IL FESTIVAL
Complessi, Connessi, Indisciplinati

Cosa accade a un corpo che riceve immagini?
Può l’immagine esplorare una diversa dimensione del corpo?
Può esistere un corpo immaginato collettivamente?
La malattia può cambiare l’immagine del nostro corpo?
Quali immaginari si attivano?

In occasione del primo Festival dedicato a La Cura, la performance globale di Salvatore Iaconesi ed Oriana Persico, e realizzato da Kilowatt, il programma di ricerca PNB partecipaerà con:

 Appunti Dispari#11
9 luglio

La performance di video mapping applicato al corpo realizzato con il contributo visivo e sonoro di Guest Artist.
http://la-cura.it/cura-festival-2016/events/appunti-dispari-lacura/

Draw Your EverNew Beast
dal 8 al 10 luglio

Torna l’intallazione multimediale partecipativa che invita i visitatori a costruire il proprio essere simbolico. In quest’occasione il tema privilegiato sarà quello del ‘paziente’, questo essere simbolico creato dalla struttura sanitaria moderna.
http://la-cura.it/cura-festival-2016/events/draw-your-own-beast/

DSCN4888 - Copia
compila il tuo modulo..

22719_10206500148771913_5787650601472152920_n
..e se ti piace..

DSCN4951 (2)
..affiggilo insieme agli altri moduli compilati.

 

Per un Novissimo Bestiario # Rocchetta Mattei

PNB (Per un Novissimo Bestiario) @ perAspera Festival 2016

test1

In occasione della IX edizione del festival dedicato alle arti performative contemporanee
PNB è stato invitato alla Rocchetta Mattei,
dove presenterà in versione site specific gli esseri immaginari sin qui raccolti.

Per un Novissimo Bestiario # Rocchetta Mattei è realizzato da:

Tommaso Arosio, Francesca Burzacchini, Misha Cavalieri,
Alessandro Gallarani, Giovanni Larocca,
Sonia Marcolin,  Fabrizio Medici, Alice Monti, Irma Ridolfini, Laura Ulisse
e
Fedra Boscaro.

 

Quando: il 2 luglio dopo il tramonto
Dove: Rocchetta Mattei
Ingresso a contributo libero

Prenotazione obbiligatoria:
info@perasperafestival.org
tel. dalle 15 alle 19:  329 14 23 693; 349 66 00 300

N.B.: gli spazi della Rocchetta non permettono l’accesso ad un numero elevato di persone.

 

test2

Per un Novissimo Bestiario#La Cura

immgini per blog_1

In occasione di La Cura. Il Festival. Complessi, Connessi, Indisciplinati, il programma di ricerca Per un Novissimo Bestiario (PNB) presenterà un’edizione speciale della performance Appunti Dispari, interamente realizzata dai partecipanti al workshop: Il corpo aumentato e collaborativo.

Il linea con il programma d’azione del terzo capitolo della riscerca PNB (inaugurato nel 2016), il workshop prevede di accogliere i contributi dei partecipantio all’ Open Call Novissimo Bestiario # La Cura, e negoziarli con quelli che verranno proposti dai partecipanti al workshop che avrà luogo tra il 17 e il 19 giugno a Bologna. Si tratterà di un processo di creazione condivisa sul rapporto tra corpo-immagine, e tra immaginario individuale e collettivo.

L’esito del lavoro sarà inserito nella programmazione del Festival che si terrà tra l’8 e il 10 luglio 2016 alle Serre dei Giardini Margherita (Bologna).

 

 

Appunti Pari # Villa Smeraldi

Per un Novissimo Bestiario partecipa all’8^ edizione del perAspera Festival. Per l’occasione gli esseri simbolici sin qui eibiti riapparianno nei labirintici interni barocchi di Villa Smeraldi, a San Marino di Bentivoglio. peraspera 11 luglio 2015 Nel corso della serata, Per un Novissimo Bestiario presenterà due interventi, uno dedicato agli Appunti Pari, l’altro ad Asterione.

Appunti Pari # Villa Smeraldi è un progetto ideato per perAspera 2015 e realizzato appositamente per gli spazi di Villa Smeraldi da:

Appunti Pari – in scena: Francesca Burzacchini, Laura Ulisse. Suono live Andrea Fiorini

Asterione – in scena: Alessandro Francescelli, Tommaso Grassi. Maschere di argilla: Sonia Marcolin. Suono: Davide Giacobbe

E con: Stefano Bernardini, Irma Ridolfini ed Enrico Ruscelli.

Si ringraziano inoltre: Tommaso Arosio (voce registrata in Asterione) e Carlotta Pezzoli (contributo nel video Appunti Pari).

Organizzazione generale e regia live set: Fedra Boscaro

fra
Prove a Villa Smeraldi. Francesca Burzacchini fotografata da Daria Mascellani

tommi cervo 1.1
Prove per “Asterione”. Tommaso Grassi con una delle maschere di Sonia Marcolin

FINISSAGE CON PERFORMANCE di “PER UN NOVISSIMO BESTIARIO # SHOWCASE”

CS-FB-3Venerdì 8 maggio dalle ore 20:00 in occasione del finissage di “Per un Novissimo Bestiario # Showcase”, di Fedra Boscaro e Tommaso Arosio
(terzo e ultimo evento della rassegna transdisciplinare Fuori Formato, per la cura di Silvia Mei), Adiacenze ospiterà due nuovi appuntamenti performativi più un evento finale composito.

La replica dell’Appunto #11 sarà preceduta da una nuova edizione dell’Appunto #6, realizzato con la performer Francesca Burzacchini sul paesaggio sonoro, eseguito live, dell’architetto sonoro Andrea Fiorini.

Le altre protagoniste della serata saranno le numerose proposte grafiche e collage ralizzate dai visitatori della  mostra, per l’occasione organizzate in uno speciale montaggio video che verrà verificato, alla presenza dei visitatori, sul corpo di Fedra Boscaro.

11081184_10206500147011869_4786200561193724466_n11156340_10206500147811889_7200862020921876127_n

Alcuni scatti rubati durante le riprese per la riedizione dell’Appunto#06.

Con Francesca Burzacchini

#06 - frames HI8 07 #06 - frames HI8 09 #06 - frames HI8 11 #06 - frames HI8 14

“Per un Novissimo Bestiario # Showcase”, di Fedra Boscaro e Tommaso Arosio è il terzo e ultimo evento della rassegna transdisciplinare Fuori Formato, a cura di Silvia Mei per lo spazio espositivo Adiacenze

Evento Facebook